Anticipazioni Uomini e Donne 16 ottobre 2014 – Terza puntata – Mediaset

0
377

Puntata del 16 ottobre 2014: Trono Classico o Trono Over?

Firma la petizione contro il Trono Over con un tweet > Petizione via Twitter

Come già abbiamo detto, la nuova puntata del Trono Classico è stata registrata il 14 ottobre 2014, quindi, considerando che ieri abbiamo visto la seconda parte dell’ultima registrazione del Trono Over, oggi ci toccherà vedere ancora i nonnetti (che poi visto i loro modi di fare non sembrano neanche tanto nonnetti!) con la terza e, speriamo, ultima parte di sto benedettissimo Trono Over.

Leggi anche > I nuovi tronisti di Uomini e Donne

Bando alle ciance e anticipiamo queste anticipazioni.

Nella puntata di ieri del Trono Over abbiamo scoperto che Barbarella ha lasciato il numero a Samuel, ex di Elga. Sono tutti stupiti dall’accaduto tranne che Gianni che invece li vede bene insieme.

Questa situazione porterà Samuel ed Elga al litigio. Nella discussione entrerà poi anche Guido che dimostrerà di tenerci ancora alla sua ex (Barbara).

Leggi anche > Tutto sui reality e i talent

A quanto pare, in questa puntata, ritornerà l’Arbiter Elegantiae che vedrà Samuel e Francesco tra i protagonisti. Quest’ultimo si aggiudicherà il premio della settimana.

Nel caso dovesse andare in onda la puntata del Trono Classico vedremo innanzitutto Tina Cebollas in un ballo sfrenato. Poi l’esterna di Jonas e Cinzia e subito dopo verrà mostrato un filmato che ritrae Rama Lila mentre si sfoga con la redazione rivelando dettagli non allegri della sua vita passata. il dolce Jonas corre a consolarla.

Ci sarà poi ancora tempo per Serena, l’altra esterna di Jonas, e Andrea alle prese con l’esterna con Sharon e quella con Maria, con la quale c’è stato un bacio appassionato.

“Uomini e Donne” va in onda tutti i pomeriggio dal lunedì al venerdi su Canale 5 dalle 14:45. Conduce Maria De Filippi affiancata come sempre dagli opinionisti Tina Cipollari e Gianni Sperti.

Commenta con noi la puntata con l’hashtah #VIPUPlive su #Twitter

NO COMMENTS